Premio Leopoldo Elia 2009

PREMIO LEOPOLDO ELIA 2009


Nella prima edizione del Premio ASTRID - Leopoldo Elia alla quale hanno concorso venti tesi, la Commissione ha scelto di premiare il lavoro di Mario Di Ciommo, La “dignità umana” nel costituzionalismo europeo: i principi fondamentali della Costituzione italiana e le giurisprudenze sovranazionali europee, con la seguente motivazione:
 

La Commissione per l’assegnazione del Premio Leopoldo Elia per la miglior tesi di dottorato in Diritto costituzionale (IUS/08) o in Istituzioni di Diritto pubblico (IUS/09) o in Diritto pubblico comparato (IUS/21), bandito dalla FONDAZIONE ASTRID, ha stabilito di conferire il Premio al dottor Mario Di Ciommo, per la tesi dal titolo “La dignità umana nel costituzionalismo europeo: i principi fondamentali della costituzione italiana e le giurisprudenze sovranazionali europee”.

La Commissione, composta dai professori Enzo Cheli, Tania Groppi e Andrea Manzella, ritiene che la tesi affronti un tema di grande rilievo - non ancora oggetto in Italia, a differenza di altri paesi, di trattazioni adeguate - che si intreccia, quasi come un filo conduttore, con il pensiero e l’opera di Leopoldo Elia.

Il lavoro, ampio e ben documentato, si segnala anche per il punto di vista multilivello adottato, che vede, accanto all’esame del diritto italiano, soprattutto di matrice giurisprudenziale, una accurata analisi di quello europeo, seguendo in ciò un cammino che appare ormai imprescindibile per gli studi di diritto costituzionale.

Considerati il tema trattato e la metodologia seguita, la pubblicazione della tesi può contribuire al dibattito costituzionalistico italiano, arricchendo di nuovi elementi la prospettiva di studio autorevolmente e perspicacemente aperta già molti anni fa da Leopoldo Elia.

La Commissione ritiene altresì di riservare una menzione speciale alla tesi della dottoressa Giulia Pili, su “Le frontiere costituzionali del bilanciamento tra sicurezza e diritti. Analisi comparata tra l’Italia e gli Usa”, che tratta brillantemente con metodo comparato un tema che si è posto negli ultimi anni al centro dell’attenzione dei costituzionalisti.

Roma, 25 settembre 2009



La tesi premiata è stata pubblicata nella collana "Studi e ricerche scelti da Astrid", Passigli editore, con il titolo Dignità umana e Stato costituzionale.

Per i soci e gli abbonati il volume è scaricabile dal sito di Astrid.